martedì 22 dicembre 2009

Velocemente


Il passato non si può rinnegare ma si girano tanto di quelle pagine che, credo, non c'è cosa più errata di rimanere indietro: lasciarsi scorrere e rimanere indietro.
Poi è sicuro che nel libro della nostra vita è sicuramente possibile usare dei segnalibri; quanti ne vogliamo, affinchè ogni tanto possiamo rivisitare il passato. Ma una visita non può essere assai lunga. Sia che essa riguardi cose belle, sia che interessi fatti molto negativi...
Ma al di là delle visite, il passato bussa da sè alla nostra porta, la porta del presente. E forse è proprio in queste occasioni che fa più male. Senza forse.


"è un po' come sputare via il veleno"
Luciano Ligabue